LA RAZZA BRUNA

Scopri di più

la migliore per la
produzione di latte.

La Bruna, presente in Italia dal XVI secolo, rappresenta la miglior razza da latte in termini qualitativi con il più elevato contenuto di K-caseina. È una razza robusta, rustica, agile nonostante la dimensione e il suo latte, sano e saporito, offre le migliori proprietà organolettiche e nutrizionali possibili. L’unicità del suo latte, definito addirittura “Oro Bianco” deriva dal fatto che porta in dote la variante B della K-caseina che garantisce una miglior coagulazione del latte risultando particolarmente adatta alla caseificazione. Un latte qualitativamente superiore che consente di ottenere un formaggio dal gusto genuino, ricco, delicato, altamente digeribile e dalla forte personalità.

Le origini

La razza bruna vede le sue origini nel territorio svizzero, dove veniva utilizzata inizialmente per la sua triplice attitudine: forza lavoro, latte e carne. Oggi viene allevata in tutto il mondo, principalmente in Europa e quindi in Italia dove il ceppo italiano è rappresentato da un patrimonio di circa 400.000 capi. Si tratta di una bovina morfologicamente armoniosa, con un mantello uniforme bruno o castano ed un peso vivo compreso tra i 550 e i 700kg.

Il latte di vacca bruna è caratterizzato da un equilibrio ottimale tra qualità e quantità, a fronte di una produzione media di 8000 kg di latte per lattazione, con percentuali di grasso che si attestano intorno al 4,5-4,6% e di proteina intorno al 3,9%-4%.

La caratteristica principale è la sua ottima attitudine alla caseificazione grazie ad una maggiore presenza della variante di K-caseina B rispetto alla K-caseina A. La K-caseina (in frazione circa 3 g/kg di latte), specialmente nella sua variante B, è l’unica proteina del latte con una frazione di uno zucchero legata, caratteristica che la rende maggiormente affine all’acqua e la posiziona quindi sulla superficie esterna delle micelle.

Il caglio, una volta aggiunto al latte, opera direttamente sulle componenti terminali di questa proteina che vengono tagliate, è questa azione che fa perdere stabilità alla massa lattea e la fa coagulare. L’elevata percentuale di caseina nel latte di bruna è quindi la caratteristica che determina la sua grande resa in formaggio.

Centoxcento bruna

100% Bruna® nasce con l’obiettivo di dare risalto alle caratteristiche che questa razza riesce a portare con il suo latte, una produzione di elevatissima qualità ma accessibile a tutti. Rappresenta la scelta dell’Azienda agricola Madonna della neve per dare valore alla tradizione ed alla filiera corta, anche in termini di sostenibilità, con un occhio sempre rivolto al futuro.